BRETZEL
allo yoghurt


Le uova pochè o chiamate anche comunemente in camicia credo che sia il modo migliore per assaporare tutta la bontà dell'uovo. L'albume, delicatamente sodo racchiude al suo interno il tuorlo che al palato sembra velluto. Ho utilizzato per questa ricetta le uova arcobaleno "Rainbow Eggs" della Fattoria Sant'Eliseo, 100% free range, di Majano in provincia di Udine.

LA RICETTA

Ingredienti per 4 persone

  • 4 uova "free range" da allevamento all'aperto

  • 2 patate medie a pasta bianca 

  • 1 carota 

  • mezzo porro

  • 8 fette di salmone norvegese affumicato

  • erbe aromatiche come erba cipollina e timo

  • 1 cucchiaio di aceto

  • sale e pepe

  • olio extravergine di oliva q.b




IL PROCEDIMENTO

  1. Pelate le carote, le patate, mondate e lavate il porro. Affettate finemente il porro mentre grattugiate le carote e le patate. Strizzate bene queste ultime in modo da eliminare l'acqua di vegetazione. In una ciotola mescolate le verdure a 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, sale e pepe. 
  2. Scaldate il forno a 200°C. Rivestite con la carta forno una teglia e spennellatela con poco olio. Servendovi di un coppa pasta formate dei dischi sottili ma compatti di verdure. A forno caldo infornate. Cuocete i rösti per 10 minuti e poi, aiutandovi con una spatola, girateli. Cuoceteli per altri 10 minuti, fino a doratura, sula lato opposto. 
  3. Nel frattempo portate a ebollizione 1 litro d'acqua leggermente salata. Quando il bollore sarà leggero, aggiungete l'aceto. Fate un piccolo turbine con un mestolo e sgusciate l'uovo. Cuocetelo per 3 -4 minuti nell'acqua bollente. Procedete così per ogni uovo.
  4. Impiattate i rösti di verdure, adagiate 2 fette di salmone per ogni porzione e le uova in camicia. Spolverate con le erbe aromatiche e una grattatina di pepe. Servite con un'insalatina fresca.